Intorno a noi

Il B&B L’Oasi di Francesca è situato nel comune di Pontinia nella provincia della città di Latina, posizionato ed immerso geograficamente nel mezzo dell’Agro Pontino. Con il nome di Agro Pontino si intende il territorio una volta noto come “Paludi Pontine” compreso fra i Monti Lepini e gli Ausoni, il Mar Tirreno e il promontorio del Circeo.

Dal B&B sono facilmente raggiungibili molte delle bellezze che caratterizzano questa verde e ricca pianura: San felice Circeo, Sabaudia (bandiera blu), Abbazia di Fossanova a Priverno, Grotte di Pastena, il meraviglioso paesino di Sermoneta, l’unico museo dedicato al Novecento di Piana delle Orme, ecc.

Luoghi da visitare

San-Felice-Circeo

Circeo: Un territorio unico al mondo tra natura e storia.

Un promontorio, un’isola, oltre 20 chilometri di dune che si affacciano sul mare, quattro laghi costieri, oltre 3000 ettari di foresta, centinaia di specie animali e vegetali, i centri storici di Sabaudia e San Felice, meraviglie come la Villa di Domiziano e il Borgo di Fogliano. Qui l’uomo vive sin dall’età preistorica e ha saputo mantenere un equilibrio tra la propria presenza e l’ambiente circostante. Preparatevi a scoprire uno stupefacente mosaico di natura e storia, di ambienti e tradizioni. Preparatevi ad immergervi nel Parco Nazionale del Circeo…segue

Ponza-Oasi-di-Francesca

Ponza: Si ritiene che i primi abitanti siano stati gli Ausoni

Tutto l’Arcipelago, e in particolare Ponza, a quel tempo verdeggiante di una rigogliosa macchia mediterranea, divenne in seguito dominio romano. Le isole furono poi teatro di non poche occupazioni e spesso adibite a vero e proprio luogo di segregazione. Sull’isola furono esiliate Agrippina minore e la sorella Livilla, dopo aver tentato una congiura contro l’imperatore romano Caligola.Rimasta disabitata a seguito delle incursioni saracene e turche, verrà ripopolata a partire dal 1700 con coloni di origine ischitana prima, e più in generale campana…segue

Sabaudia-Mare-Veduta-Dune

Sabaudia: ha mantenuto la sua peculiarità urbanistica

Sabaudia a differenza di quasi tutte le città italiane le cui origini risalgono a tempi lontanissimi, è connotata dal punto di vista cronologico da una nascita recente: fu fondata infatti il 5 agosto 1933 nel quadro della vasta operazione di bonifica integrale della Palude Pontina, che ha visto la fondazione di altre quattro città: Littoria (ora Latina) la città capoluogo, Aprilia, Pomezia, e Pontinia, dopo 253 giorni di lavoro, è stata inaugurata il 15 aprile 1934.Sabaudia è il frutto di un concorso di progettazione bandito dall’Ente gestore della bonifica…segue

Le meraviglie dell’agro pontino tra storia e natura, paesi e buona cucina…

castello

Sermoneta: fu popolata già in epoca arcaica.

Nel suo territorio, nei pressi dell’attuale Abbazia di Valvisciolo sorgeva l’antica città volsca di Sulmo, citata da Virgilio nell’Eneide.L’espansione delle paludi pontine e le invasioni dei Saraceni spinsero gli abitanti dell’antica Sulmo a trasferirsi nell’attuale Sermoneta, che viene citata con questo nome già nell’XI secolo. Libero Comune, si sottomise ben presto alla famiglia Caetani (1297) che ne fecero il centro dei loro domini sull’intero Lazio meridionale, per via della fortunata posizione sulla via Pedemontana…segue

5A28E7170A4C51DCE7AEB8F588C49F3E

Ninfa: Nel XVI secolo il cardinale Nicolò III Caetani..

l giardino di Ninfa è stato dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio nel 2000 al fine di tutelare il giardino storico di fama internazionale, l’habitat costituito dal fiume Ninfa, lo specchio lacustre da esso formato e le aree circostanti che costituiscono la naturale cornice protettiva dell’intero complesso, nelle quali è compreso anche il Parco Naturale Pantanello, inaugurato il 15 dicembre 2009.
Il nome Ninfa deriva da un tempietto di epoca romana, dedicato alle Ninfe Naiadi, divinità delle acque sorgive, costruito nei pressi dell’attuale giardino…segue

grotte_di_pastena.1

Pastena: le Grotte sono un complesso di cavità…

A 20 km dalle spiagge di Formia e Minturno, appena oltre il confine che separa la provincia di Latina da quella di Frosinone si trova Pastena, castello d’origine volsca, risorta nel 1227 con il dominio della stirpe dei Del Drago. A rendere celebre questa località è la presenza nei suoi dintorni di alcune grotte di origine carsica, tra le più interessanti a livello nazionale.
La peculiarità della visita a queste grotte è data dalla possibilità,oltre che di soddisfare una curiosità paesaggistica/naturalisticasegue

Oltre al territorio, natura e la buona cucina c’è anche divertimento…

museo_piana_delle_orme

Piana delle Orme

è un parco tematico realizzato all’interno dell’omonima azienda agrituristica per ospitare una delle collezioni più grandi ed eterogenee al mondo. Dedicato al Novecento, il complesso museale rappresenta un viaggio attraverso 50 anni di storia italiana. Oltre 30 mila mq di esposizione per raccontare le tradizioni e la cultura della civiltà contadina, le grandi opere di bonifica delle Paludi Pontine, la Seconda Guerra Mondiale, ma anche per mostrare i veicoli e i mezzi agli albori della grande industrializzazione e i giocattoli con i quali si divertivano i bambini di una volta. Un museo per tutti, all’interno del quale bambini e adulti possono ritrovare e rivivere…segue

ZooMarine - Oasi di Francesca

Zoomarine

Situato alle porte di Roma, Zoomarine, con i suoi 40 ettari, apre al pubblico nel 2005, da subito si conferma come uno dei principali Parchi per famiglie con una dimostrazione di delfini giudicata tra le migliori al mondo, dimostrazioni con leoni marini e foche, uccelli rapaci e tropicali, oltre a specie acquatiche quali pellicani, fenicotteri e pinguini, per un totale di 155 animali di 36 specie diverse; completano l’offerta spettacoli acrobatici, piscine e attrazioni meccaniche. Nel Novembre 2015 entra ufficialmente a far parte del Gruppo Dolphin Discovery, la multinazionale più grande al mondo specializzata nel settore dei delfinari…segue

Rainbow-MagicLand

Rainbow MagicLand

è un parco divertimento che sorge nel comune di Valmontone, a pochi chilometri da Roma. Tantissime attrazioni, negozi, punti ristoro e aree spettacoli che compongono la struttura. Caratteristica è la forte tematizzazione, che affronta i temi più diversi, dalle rovine maya allo Steampunk, passando per dolmen preistorici, castelli e architetture reali e fantastiche di ogni epoca. Il tutto fa capo al tema principale del parco: la magia. Magicland ospita alcune attrazioni uniche sulla piazza italiana. La mascotte del parco è il Gattobaleno insieme alle Winx e ad alcuni dei cartoni animati prodotti dallo studio Rainbowsegue